Nei Precedenti due articoli si sono riportati due interventi fatti negli ultimi due Consigli comunali e relativi al Bilancio, sia a quello di previsione (che per altro  è stato discusso 30 giorni prima di quello consuntivo (!!!!?)

Troppo spesso l’opposizione è accusata di non fare abbastanza per il bene della città. Per questo è stato scelto di riportare integralmente entrambi gli interventi. Infatti è convinzione che sia necessario che i cittadini siano pienamente a conoscenza di quello che accade al chiuso dell’aula consiliare. Troppo pochi sono coloro che hanno la possibilità di andare ad assistervi.

Ma soprattutto è importante che tutti abbiano la possibilità di conoscere lo stato dei fatti sui bilanci perchè da questi, in fondo,  di  pende il futuro della vita di questa città.

E allora: SE NON VE LO DICONO LORO  VE LO DICIAMO NOI

Il 30 marzo si è svolto il Consiglio Comunale relativo all’approvazione del Bilancio di previsione triennale.

bilancioanalisiMa, ben un mese dopo, il 28 aprile 2017 si è svolto il Consiglio Comunale relativo all’approvazione del Bilancio consuntivo 2016.

È vero che la legge lo permette ma approvare il bilancio di previsione prima del consuntivo lascia molto perplessi.

Gli amministratori di qualsiasi azienda sarebbero immediatamente licenziati anche se solo proponessero un simile calendario.

I consiglieri si sono trovati a dover valutare quindi il bilancio di previsione non avendo potuto esaminare quello consuntivo!!!!  Compito assurdo 15-giorninon potendosi basare su qualcosa di concreto. Ed avendo solo 15 giorni a disposizione per esaminare un migliaio di pagine